Focus ON

La malattia parodontale

 

La malattia parodontale è provocata da un' infezione batterica che, associata ad altri fattori (fumo, predisposizione ereditaria, ecc.) danneggia il parodonto, ossia le gengive, l' osso e gli altri tessuti di sostegno dei denti. Contattate lo studio dentistico più vicino a voi, a Varese o a Solbiate Arno, per un appuntamento valutativo.


Maggiori informazioni...

Via il dente - e poi?

Cosa fare dopo l'estrazione di un dente

 

Presso i due studi di Solbiate Arno e di Varese dei dottori Cappelletti e Borracci potrete trovare medici che si occupano della cura del cavo orale e in particolare dell’estrazione di denti, di estetica e sbiancamento dentale, oltre che di implantologia, ortodonzia e protesi dentale.

 

 

RICHIEDI SUBITO UNA VISITA

 

 

 

 

 

Approfondimenti

 


Presso gli Studi del dott. Cappelletti e del dott.Borracci potrete trovare una serie di indicazioni su come comportarvi in seguito all’estrazione di un dente per permettere una corretta rigenerazione e conservazione dei tessuti dopo l’estrazione.

 

Nei mesi successivi all’estrazione del dente l’osso circostante la zona trattata tende a ritirarsi; ciò può causare diversi effetti collaterali fra cui:

  • peggioramento dell’estetica dovuto alla diminuzione del volume osseo e di un conseguente assottigliamento della gengiva;
  • problemi di igiene: in presenza di un ponte, gli spazi rimanenti possono rendere le operazioni di pulizia più difficoltose se non impossibili;
  • difficoltà nella pronuncia di parole poiché spesso i cambiamenti a livello del cavo orale incidono sulla pronuncia;

 

Per questi motivi è necessario prestare particolare attenzione alla cura delle zone trattate affinchè si rigenerino in maniera corretta i tessuti circostanti al fine di evitare trattamenti successivi costosi e complicati.

 

In seguito a un’estrazione di un dente risulta di fondamentale importanza mantenere volume e stabilità dei tessuti in modo permanente; per far ciò si utilizza Geistlich Bio-Oss® e Geistlich Bio-Gide®.


Conservare il volume dell’osso e del tessuto molle garantisce la possibilità di inserire un impianto, un ponte e continuare il trattamento in un momento successivo.

 

Conservare l’osso è importante per mantenere l’osso stabile e far si che il trattamento successivo possa essere eseguito con più flessibilità nel tempo, conservare l’osso significa conservare lo stato della gengiva e mantenere intatto l’aspetto del sorriso, conservare l’osso significa semplificare eventuali trattamenti successivi risparmiando tempo e denaro, conservare l’osso significa agire preventivamente.

 

 

Presso i propri Studi di Solbiate Arno e Varese, coordinati dai dottori Cappelletti e Borracci, si  utilizzano prodotti dall'alto grado di efficienza e dai risultati efficaci tra i più utilizzati per la rigenerazione ossea.

 

Tale prodotti hanno la capacità di assicurare la stabilità del volume a lungo termine, favorendo in questo modo l’incremento osseo.

 

Tale membrana riassorbibile permette di ottenere il corretto equilibrio tra durata della funzione di barriera per una crescita ossea senza ostacoli e una guarigione ottimale della ferita, venendo poi eliminata in modo naturale dal corpo dopo la guarigione.

 

Questi prodotti, ampiamente utilizzati negli studi di Solbiate Arno e Varese, sono materiali di altissima qualità, testati scientificamente attraverso studi che hanno dimostrato quanto questi biomateriali diano risultati stabili e duraturi.


In seguito a un trattamento per favorire la rigenerazione ossea è consigliabile utilizzare dei tamponi umidi freddi che aiuteranno a ridurre il gonfiore, utilizzare un antidolorifico se il fastidio risulta di difficile sopportazione, lavare i denti in prossimità della zona trattata con uno spazzolino a setole morbide, evitare caffè, alcool e sigarette per i 2-3 giorni successivi alla procedura così da scongiurare il rischio di emorragia e facilitare la guarigione.

 

Affidatevi a medici dentisti in grado di garantirvi professionalità e diversità di interventi; presso gli Studi Cappelletti e Borracci troverete uno staff qualificato e attento in grado di prendersi cura nel migliore dei modi della vostra salute dentale.

 

Dott. Ernesto Cappelletti


Iscritto all'Albo Professionale dei Medici Chirurghi della Provincia di Varese al n° 04383 dal 27/07/89

Iscritto all'Albo degli Odontoiatri al n° 00193 dal 17/05/90



Dott. Riccardo Borracci


Iscritto all'Albo Professionale dei Medici Chirurghi della Provincia di Varese al n° 04382 dal 27/07/89

Iscritto all'Albo degli Odontoiatri al n° 00192 dal 17/05/90

 

STUDIO DENTISTICO

Dott. Riccardo Borracci e Dott. Ernesto Cappelletti

Medici Chirurghi Odontoiatri


Studio dentistico di Varese:

Via Salvo D'Acquisto, 3 - 21100 Varese (VA) - tel. 0332.240.245 / 0332.231.516


Studio dentistico di Solbiate Arno:

Piazza San Giovanni XXIII, 8 - 21048 Solbiate Arno (VA) - tel. 0331.99.58.10


P.IVA 00818170128

 

 

 

AVVISO IMPORTANTE PER GLI UTENTI

Qualsiasi informazione a disposizione nelle pagine contenute nel presente sito internet va intesa come suggerimento. In alcun modo vengono fornite informazioni per l'autodiagnosi e per l'automedicazione. Si invitano pertanto gli utenti che desiderino avere maggiori chiarimenti o informazioni a contattare i nostri studi per un appuntamento conoscitivo e valutativo, in modo da poter fornire una valida e corretta diagnosi. Il sito internet degli Studi Dentistici del Dott. Cappelletti e del Dott. Borracci non si propone quindi come sostitutivo ai normali processi che regolano l'attività medico-dentistica e in alcun modo gli studi e suoi dottori verranno considerati responsabili in caso di eventuali danni a cui un utente potrebbe incorrere se utilizzerà le informazioni qui contenute per gli scopi sopra descritti.