Focus ON

La malattia parodontale

 

La malattia parodontale è provocata da un' infezione batterica che, associata ad altri fattori (fumo, predisposizione ereditaria, ecc.) danneggia il parodonto, ossia le gengive, l' osso e gli altri tessuti di sostegno dei denti. Contattate lo studio dentistico più vicino a voi, a Varese o a Solbiate Arno, per un appuntamento valutativo.


Maggiori informazioni...

Via il dente - e poi?

Protesi

 

Per interventi che comportano l'inserimento di protesi a Varese e Solbiate Arno gli studi dentistici del Dott. Cappelletti e del Dott. Borracci sono a vostra disposizione per risolvere problematiche legate alla perdita di uno o più denti.

 

La protesi dentale è un dispositivo terapeutico-odontoiatrico che serve per ripristinare le funzioni masticatorie ed estetiche in caso di edentulia (perdita dei denti) parziale o totale, per rimpiazzare i denti mancanti con altrettanti elementi artificiali, oppure per consentire il recupero funzionale di uno o vari elementi dentari.

 

Presso gli studi dentistici di Varese e Solbiate Arno, coordinati dai Dott. Cappelletti e del Dott. Borracci, le protesi vengono realizzate dall'odontotecnico che segue le indicazioni del medico-odontoiatra.

 

L’utilizzo di protesi dentarie è quindi necessario in casi di perdita dei denti parziale o totale: quando uno o più denti vengono a mancare, a causa di traumi, carie o patologie a carico del parodonto, bisogna ripristinare la corretta funzione masticatoria per evitare il nascere di problemi legati alla masticazione.

Inoltre è da considerare anche il fattore estetico: sia per persone giovani che anziane, è molto importante avere una bocca ed un sorriso sano e curato.

 

Negli studi dentistici di Varese, diretti dal dott. Cappelletti e del dott. Borracci, troverete uno staff preparato e in grado di seguirvi in modo attento per valutare la soluzione migliore per il vostro caso: gli studi si trovano a Varese e a Solbiate Arno (VA) e sono facilmente raggiungibili da Varese città e provincia, e in particolare da Busto Arsizio, Tradate, Gallarate, Luino e Gazzada.

 

Le protesi vengono progettate e realizzate con diversi materiali a seconda dell’utilizzo a cui sono destinate: possiamo trovare quindi protesi realizzate in ceramica, utilizzata diffusamente per le sue caratteristiche di resistenza e per i suoi fattori estetici (è possibile infatti realizzare una protesi che abbia lo stesso grado di colorazione dei denti originali) o in zirconio, materiale altrettanto resistente ma più leggero. Un'altra protesi largamente diffusa è quella in metal-ceramica, la cui base è di metallo ma la copertura esterna viene realizzata in ceramica.

 

 

 

I requisiti di una buona protesi

 


Presso gli studi dentistici di Varese e Solbiate Arno, coordinati dal dott. Cappelletti e del dott. Borracci, vengono progettate e realizzate protesi: per poter avere un risultato che sia ottimo sotto tutti i punti di vista, funzionale ed estetico, e che duri nel tempo resistendo all’usura, esistono dei requisiti da rispettare per ottenere una buona protesi:

 

 

  • Funzionalità masticatoria e fonetica: una buona protesi deve garantire sia il ristabilimento della corretta masticazione che una fonetica che sia priva di qualsiasi alterazione
  • Resistenza all’usura: la masticazione causa naturalmente l’usura dei denti naturali e questo vale anche nel caso delle protesi, che devono quindi essere in grado di sopportare, senza riportare danni, il peso e l’usura dovuta alla masticazione
  • Innocuità dei materiali utilizzati: le protesi devono essere realizzate con materiali che compongono atossici e lavorate in modo che non siano presenti parti taglienti che possano danneggiare la cute della bocca
  • Estetica gradevole: le recenti tecnologie sviluppate nel campo dell’odontoiatria hanno permesso di trovare materiali con caratteristiche idonee alla realizzazione di protesi funzionali, resistenti ed esteticamente perfette. Difficilmente si potranno distinguere i denti naturali dalle protesi.

 

 

Presso gli studi dentistici di Varese, diretti dal dott. Cappelletti e del dott. Borracci e facilmente raggiungibili da Varese città e provincia, e in particolare da Busto Arsizio, Tradate, Gallarate, Luino e Gazzada, vengono realizzate protesi fisse e mobili con la massima precisione ed accuratezza: l’obiettivo è garantire un buon lavoro finale, sia per il paziente che per la nostra professionalità.

 

Scegliete lo studio più comodo per voi e contattateci! Sapremo sicuramente aiutarvi nella scelta della soluzione migliore per avere la protesi migliore per il vostro caso.

 

 

Le protesi fisse: soluzioni definitive

Le protesi mobili: più libertà da parte del paziente

Dott. Ernesto Cappelletti


Iscritto all'Albo Professionale dei Medici Chirurghi della Provincia di Varese al n° 04383 dal 27/07/89

Iscritto all'Albo degli Odontoiatri al n° 00193 dal 17/05/90



Dott. Riccardo Borracci


Iscritto all'Albo Professionale dei Medici Chirurghi della Provincia di Varese al n° 04382 dal 27/07/89

Iscritto all'Albo degli Odontoiatri al n° 00192 dal 17/05/90

 

STUDIO DENTISTICO

Dott. Riccardo Borracci e Dott. Ernesto Cappelletti

Medici Chirurghi Odontoiatri


Studio dentistico di Varese:

Via Salvo D'Acquisto, 3 - 21100 Varese (VA) - tel. 0332.240.245 / 0332.231.516


Studio dentistico di Solbiate Arno:

Via Silvio Pellico, 11 - 21048 Solbiate Arno (VA) - tel. 0331.99.58.10


P.IVA 00818170128

 

 

 

AVVISO IMPORTANTE PER GLI UTENTI

Qualsiasi informazione a disposizione nelle pagine contenute nel presente sito internet va intesa come suggerimento. In alcun modo vengono fornite informazioni per l'autodiagnosi e per l'automedicazione. Si invitano pertanto gli utenti che desiderino avere maggiori chiarimenti o informazioni a contattare i nostri studi per un appuntamento conoscitivo e valutativo, in modo da poter fornire una valida e corretta diagnosi. Il sito internet degli Studi Dentistici del Dott. Cappelletti e del Dott. Borracci non si propone quindi come sostitutivo ai normali processi che regolano l'attività medico-dentistica e in alcun modo gli studi e suoi dottori verranno considerati responsabili in caso di eventuali danni a cui un utente potrebbe incorrere se utilizzerà le informazioni qui contenute per gli scopi sopra descritti.